Informazione

Lo strano caso della donna incinta allergica al suo bambino

Lo strano caso della donna incinta allergica al suo bambino

Ci sono centinaia di allergie e alcune sono piuttosto strane. Ma questo, senza dubbio, li supera di gran lunga tutti. È il caso di una donna che ha sviluppato un'allergia durante la gravidanza ... al suo stesso bambino!

Lei è chiamata Jessica Williams (Hampshire, Inghilterra) e ha solo 23 anni. Ha ricevuto la notizia della sua gravidanza con grande entusiasmo. Quello che non sapevo è che insieme alla nausea mattutina (è stata ricoverata in ospedale per disidratazione a causa del vomito così tanto) o alla stanchezza e al sonno così comuni durante la gravidanza, Sarebbe arrivata anche una strana allergia che lo avrebbe portato a temere per la sua vita.

Jessica ha iniziato a notare un'eruzione cutanea sul suo intestino. L'eruzione cutanea si è diffusa sulle gambe e su tutto il corpo. Jessica non riusciva a dormire: non smetteva di grattarsi. È venuto a sanguinare su tutto il corpo. Il prurito era così insopportabile che Jessica pensava persino che il suo bambino volesse ucciderla. All'inizio i medici gli hanno diagnosticato l'influenza suina e sono riusciti a curare questa malattia.

Il problema è peggiorato quando, inoltre coaguli di sangue sono usciti dai polmoni. Era incinta di 28 settimane e dovette andare in ospedale per la mancanza di respiro. È stato trattato e si sono sbarazzati di loro. Ma d'altra parte, l'eruzione cutanea che aveva su tutta la pelle è peggiorata. Era diagnosticata come un'eruzione polimorfa e trattati con antistaminici.

L'incubo di Jessica è finito non appena è nata la sua bambina. Infatti, proprio nel momento del parto, appena nata Ivy, le eruzioni cutanee sono scomparse come per magia. Nonostante la disidratazione, l'influenza suina, l'ipertensione, la formazione di coaguli nei polmoni e un'eruzione polimorfica, il tuo bambino è nato completamente sano. La madre, tra l'altro, ha dichiarato che, nonostante tutto, avrebbe avuto un secondo figlio.

Il caso di Jessica è strano ma non unico. In effetti, si stima che tra il 5 e il 15% delle donne in gravidanza soffre di qualche tipo di allergia cutanea, che in nessun caso colpisce il bambino ma è molto fastidioso per la madre incinta.

- Prurito gravidico: È un prurito sui palmi delle mani e sui piedi. I suoi sintomi sono particolarmente gravi di notte.

- Pemfigoide gestazionale: Si manifesta come eruzioni cutanee che possono anche formare vesciche e che scompaiono non appena la madre partorisce. Colpisce gli arti inferiori e anche il viso.

- Puppe: Sono lesioni rosse molto evidenti sulla pelle, che causano molto prurito e disagio. Si sviluppano principalmente nella pancia, intorno all'ombelico e sulle smagliature. Possono anche verificarsi sulle gambe e sotto il petto.

Puoi leggere altri articoli simili a Lo strano caso della donna incinta allergica al suo bambino, nella categoria Malattie - fastidi in loco.


Video: Dott. Di Bella ECCO COME SI RINFORZA IL SISTEMA IMMUNITARIO (Novembre 2021).