Informazione

Alipio e orologi. Storia di apprendimento per i bambini

Alipio e orologi. Storia di apprendimento per i bambini

Il passare del tempo è inevitabile e inesorabile, nessuno è ancora riuscito a fermarlo, né possiamo evitarlo, per quanto lo vogliamo. Il tempo passa e noi con esso. Questo è ciò che insegna la storia dei bambiniAlipio e orologi.

È una storia per insegnare ai bambini che il tempo passa e dobbiamo accettare che ciò implica invecchiare e invecchiare. È una storia di apprendimento per i bambini. Attraverso di essa possiamo spiegare in modo più semplice una questione complicata come il passare del tempo.

Ogni volta che l'orologio ticchettava, il cuore di Alipio si fermava.

Perché il tempo deve passare? Borbottò a se stesso e distolse lo sguardo.

Una mattina, ha tolto tutti gli orologi dalle stanze, li ha nascosti in una scatola di cartone e li ha portati nel ripostiglio nel seminterrato della casa.

In questo modo non li ascolterò più, pensò, e non invecchierò più.

Ma quando venne il silenzio della notte, udì:

Tick, tock, tick, tock, tick, tock, tick, tock ...

Il tempo scorreva e gli orologi insistevano per mantenere le ore.

Il giorno dopo, molto irritato, prese la scatola di cartone dal ripostiglio e la seppellì nel giardino di casa sua. In questo modo, il tempo non passerà per la mia vita, pensò.

Ma la sera, quando si stava preparando per dormire, sentì:

Tick, tock, tick, tock, tick, tock, tick, tock ...

Il tempo scorreva e gli orologi insistevano per mantenere le ore.

Disperato, Alypius si alzò e raccolse la scatola dell'orologio. Quando albeggiò si avvicinò al fiume e lo immerse nella parte più profonda.

Ora, pensò, sarò per sempre giovane.

Ma nel silenzio della notte si udì di nuovo:

Tick, tock, tick, tock, tick, tock, tick, tock ...

Si arrabbiò così tanto che, senza aspettare l'alba, andò al fiume a prendere la cassa di guardia. Questa volta andò al mare e lo riempì di pietre molto pesanti. Salì su una barca e remò il più lontano possibile dalla riva e lì, lontano dalla riva, gettò la cassa in profondità.

Tornò a casa esausto e si coricò con un sorriso pensando che non sarebbe più invecchiato ma, quando arrivò il silenzio della notte:

Tick, tock, tick, tock, tick, tock, tick, tock ...

Ha passato una notte infernale coperto con le coperte fino alle orecchie ma, Alipio, a poco a poco si è calmato e finalmente capiva che il tempo sarebbe passato nella sua vita, che lo volesse o no.

Il giorno dopo, si alzò e andò a comprare un orologio. Da quel momento ha accettato il passare del tempo e l'importanza di saper invecchiare e, finalmente, ha potuto diventare felice.

Suggeriamo che dopo aver letto questa storia di apprendimento per bambini, poni a tuo figlio diverse domande al riguardo. È un ottimo modo per sapere se il bambino ha capito ciò che ha letto e per aiutarlo a migliorare la sua comprensione della lettura:

- Cosa ha fatto Alipio con gli orologi quando hanno iniziato a suonare?

- Perché non hai nascosto gli orologi Alipio?

- Cosa ha imparato il protagonista alla fine della storia?

Puoi leggere altri articoli simili a Alipio e orologi. Storia di apprendimento per i bambini, nella categoria Storie per bambini in loco.


Video: Ep. 12 - Startup spaziali con Gianluca Dettori (Gennaio 2022).