Informazione

Benefici del latte materno per i bambini con sindrome di Down

Benefici del latte materno per i bambini con sindrome di Down

L'allattamento al seno è la migliore forma di alimentazione per il neonato e per i bambini con sindrome di Down non è diverso. L'allattamento al seno ha anche ulteriori vantaggi nell'alimentazione di questi bambini.

Sul nostro sito vi diciamo cos'è il Benefici del latte materno per i bambini con sindrome di Down e quali difficoltà possono verificarsi durante l'allattamento.

- Il latte materno è un protezione extra contro infezioni esterne e problemi gastrointestinali, che nel caso dei bambini con sindrome di Down può comparire più frequentemente.

- Favori di allattamento e stimola la coordinazione e il movimento della lingua, oltre a rafforzare i muscoli della mascella, che è un vantaggio per il loro sviluppo e il futuro sviluppo del linguaggio.

- Allattamento al seno favorisce il corretto transito gastrointestinale, che in questi bambini spesso pone problemi. Neonati e bambini con sindrome di Down hanno la tendenza alla stitichezza, e, data la facile digestione del latte materno e che la maggior parte dei suoi nutrienti sono quasi completamente assorbiti, aiuta a prevenirla e addirittura evitarla, almeno durante il periodo esclusivo dell'allattamento al seno.

- L'atto dell'allattamento al seno è a ulteriore incoraggiamento per i bambini, ma stabilisce anche uno stretto legame tra madre e bambino che è estremamente benefico per i bambini con sindrome di Down, aiutando il loro sviluppo neurologico.

- I bambini con sindrome di Down di solito hanno un tono muscolare basso noto dal punto di vista medico come ipotonia, ovvero le loro capacità motorie sono normalmente ritardate rispetto ad altri bambini della stessa età. L'ipotonia rende più difficile l'inizio della lattazioneQuesti bambini tendono ad essere più letargici e hanno bisogno di più stimoli, non solo inizialmente ma molto probabilmente durante l'allattamento.

- La sua capacità di aspirazione è ridotta, in parte a causa dell'ipotonia, e anche la loro capacità di coordinare il movimento della lingua e la deglutizione è limitata, rendendo difficile il progresso della lattazione.

- La dimensione della tua lingua, più grande di quello degli altri bambini e il suo collo più corto, può anche essere un ulteriore test da superare quando si instaura l'allattamento.

- Alcuni bambini con sindrome di Down possono avere problemi cardiaci, che li fa stancare più facilmente e hanno bisogno di allattare più frequentemente e per periodi più brevi.

Superare la sfida iniziale, poco o tanto, il tempo che il bambino riesce ad allattare è un grande vantaggio per il suo presente e per il suo futuro.

Può essere molto utile consultare un consulente per l'allattamento per aiutare a posizionare il bambino al seno, poiché i bambini con sindrome di Down, a causa del basso tono muscolare e della mancanza di coordinazione, possono avere problemi di soffocamento in determinate posizioni, soprattutto se il riflesso di eiezione è forte . Con il passare del tempo e il miglioramento del tono muscolare, il bambino sarà in grado di regolare la posizione da solo, ma nel frattempo potrebbe aver bisogno di ulteriore aiuto.

Puoi leggere altri articoli simili a Benefici del latte materno per i bambini con sindrome di Down, nella categoria Sindrome di Down sul sito.


Video: COME SMETTERE di ALLATTARE: 10 Consigli utili in base alla mia esperienza (Gennaio 2022).